CONDIVIDI
19 Maggio 2021

Dalla pandemia, una nuova professione “Covid Manager”. Intervista a Joelle Gallesi

A cura di Americo Mancini.

Covid Manager, il nuovo professionista della pandemia. Il Covid Manager, referente per le misure anti-contagio di clienti, dipendenti e collaboratori, ha il compito di controllare che tutti rispettino il distanziamento ed è il responsabile dell’igienizzazione degli spazi, della segnaletica e del rifornimento di presidi di protezione individuale e/o di soluzioni igienizzanti. In particolare per il settore turistico, aiuta anche i viaggiatori a pianificare il soggiorno in piena sicurezza e costituisce un punto di riferimento non solo aziendale, ma soprattutto sociale.

Si tratta di una figura nuovissima e con competenze specifiche, che trova collocazione sia nel settore alberghiero, sia all’interno di aziende che hanno la necessità di avere un professionista che garantisca il rispetto delle misure anti-contagio, che sappia organizzare i flussi di accesso alle varie strutture e che faccia in modo che siano garantiti elevati standard di pulizia e sanificazione per la tutela della salute di ospiti o dipendenti.

 

(… continua su Rai Radio1)

 

Leggi anche:

Gruppi di lavoro di generazioni diverse, ecco come gestirli 

Cresce lo stress causato dalle riunioni virtuali

Il change management passa anche attraverso il networking

 

→ Il blog di Hunters Group: news dal mercato, consigli sul lavoro, notizie sulla vita aziendale

FANNO PARTE DI HUNTERS GROUP

© 2018 Hunters Group S.r.l. | Via Giovanni Boccaccio, 29 – 20123 Milano | [email protected] | T: +39 02 2951 1023 | C.F. / P.I. 03287420610 | Aut. Min. Lav. 13/I/0013737 | REA MI 1871137 | Credits by Bryan