CONDIVIDI
14 Settembre 2022

Energy Manager, con la crisi le ricerche crescono del 50%

A cura di Cristina Casadei 

Le società di ricerca parlano di una ripresa della domanda per questa figura professionale nel 2022. Ma, secondo i dati Fire, nel 2021 le nomine obbligatorie sono calate del 5%. 

Dopo la lieve decrescita delle nomine nel 2021, con lo shock energetico riparte la ricerca di energy manager.

Silvia Movio, director della divisione Engineering e Manufacturing di Hunters Group osserva che “in organizzazioni complesse questa figura ha un tasso di occupazione in crescita del 60%, nelle Pmi del 30%, mentre nelle aziende e negli enti piccoli del 10%”. 

→ Leggi l’articolo completo su Il Sole 24 ORE

 

→ ll blog di Hunters Group: news dal mercato, consigli sul lavoro, notizie sulla vita aziendale 

FANNO PARTE DI HUNTERS GROUP

© 2022 Hunters Group S.r.l. | Via Giovanni Boccaccio, 29 – 20123 Milano | [email protected] | T: +39 02 2951 1023 | C.F. / P.I. 03287420610 | Aut. Min. Lav. 13/I/0013737 | REA MI 1871137 | Credits by Bryan