CONDIVIDI
23 Novembre 2022

Hunters Group: in Italia nel 2021 grazie alle auto elettriche opportunità di lavoro a +34,5% 

Nel corso del 2021 l’aumento di vetture elettriche in circolazione ha contribuito allo sviluppo di nuove opportunità professionali: in Italia la ricerca di professionisti qualificati impiegati in qualità di Mobility Manager, Fleet Manager e Software Engineer MaaS (piattaforma dedicata al trasporto multimodale) è cresciuta del 34,5%, come emerge da una ricerca elaborata dall’azienda di recruiting Hunters Group. Alla fine dello scorso anno gli impiegati nel comparto hanno raggiunto quota 3.095.800, di cui 1.017.800 nel Nord-Ovest, 741.200 nel Nord-Est, 687.900 nel Mezzogiorno e i restanti 648.800 al Centro. Secondo le stime di Hunters Group l’obiettivo a zero emissioni fissato entro il 2050 e lo stop alla produzione di vetture endotermiche in Europa entro il 2035 potrebbero contribuire addirittura a creare 30 milioni di nuovi posti di lavoro nel mondo grazie allo sviluppo dell’e-mobility e all’utilizzo di energie rinnovabili. 

«Tutto questo – ha dichiarato Giovanni Policella, area manager della sede di Roma di Hunters Group – si tradurrà, da un lato, in una riduzione dell’inquinamento e, dall’altro, nella necessità di trovare professionisti che, all’interno delle aziende, dovranno guidare la transizione energetica. In particolare, non mancheranno occasioni per Mobility Manager, Fleet Manager e Software Engineer MaaS. In Italia, le regioni maggiormente interessate da questo fenomeno saranno sicuramente quelle del centro – sud Italia (Lazio, Toscana e Sardegna), ma anche Piemonte, Liguria ed Emilia Romagna».

 

 

→ ll blog di Hunters Group: news dal mercato, consigli sul lavoro, notizie sulla vita aziendale 

FANNO PARTE DI HUNTERS GROUP

© 2022 Hunters Group S.r.l. | Via Giovanni Boccaccio, 29 – 20123 Milano | [email protected] | T: +39 02 2951 1023 | C.F. / P.I. 03287420610 | Aut. Min. Lav. 13/I/0013737 | REA MI 1871137 | Credits by Bryan