CONDIVIDI
12 Settembre 2022

I pentiti della Great Resignation

Tre lavoratori su 10 tornerebbero nella vecchia azienda 

Di Antonio Longo 

Dopo meno di un anno il 30% dei dipendenti che si è dimesso da un’azienda si ritiene poco o per nulla soddisfatto del nuovo percorso professionale intrapreso. E il 29% sarebbe disposto, potendolo fare, a tornare nell’azienda che ha lasciato.

Nell’epoca in cui anche in Italia si sta sempre più diffondendo il fenomeno delle “grandi dimissioni” (conosciuto anche come “great resignation”, ossia l’aumento esponenziale di figure professionali che hanno scelto di lasciare il proprio posto di lavoro, sorto negli Stati Uniti durante la pandemia, gli esiti di un sondaggio condotto da Hunters Group rivelano che se durante l’emergenza sanitaria in molti sono stati spinti a cercare nuove opportunità professionali, a sei mesi da tale cambiamento quasi il 30% si è pentito della scelta. 

→ Leggi l’articolo su Italia Oggi Sette

FANNO PARTE DI HUNTERS GROUP

© 2022 Hunters Group S.r.l. | Via Giovanni Boccaccio, 29 – 20123 Milano | [email protected] | T: +39 02 2951 1023 | C.F. / P.I. 03287420610 | Aut. Min. Lav. 13/I/0013737 | REA MI 1871137 | Credits by Bryan