CONDIVIDI
26 Aprile 2021

Nuove competenze lavorative per il futuro. Intervista a Joelle Gallesi.

a cura di Francesco Di Norcia

Quanto la trasformazione digitale ha inciso per il settore della ricerca e selezione del personale?

“Noi come Hunters – afferma Joelle Gallesi, Managing Director di Hunters Group –  abbiamo sintetizzato una sorta di nuovo modello organizzativo, chiamandolo Modello delle 6V. Abbiamo mediato dal sistema della digital transformation che parla di 5V, aggiungendo un ulteriore termine, che è il Valore delle informazioni trattate. Oltre al Valore ci sono i Volumi, c’è la Velocità, la Varietà, Veridicità ed infine la Variabilità delle informazioni. La capacità di saper leggere, di saper capire ed interpretare un numero, è importante tanto quanto la visione d’insieme, ma anche la capacità di analisi del particolare. Quindi due aspetti opposti ma che sono soft skills oggi fondamentali per il manager smart attuale. Prima eravamo seduti tutti nello stesso ufficio, ora più dell’80% delle aziende sta implementando logiche di smart working, le persone non sono vicine a noi, abbiamo la necessità di leggerne le attività ed i bisogni, attraverso dei numeri”.

 

(… continua su Radionostalgia)

 

 

 

Leggi anche:

Gruppi di lavoro di generazioni diverse, ecco come gestirli 

Cresce lo stress causato dalle riunioni virtuali

Il change management passa anche attraverso il networking

 

→ Il blog di Hunters Group: news dal mercato, consigli sul lavoro, notizie sulla vita aziendale

 

 

 

FANNO PARTE DI HUNTERS GROUP

© 2018 Hunters Group S.r.l. | Via Giovanni Boccaccio, 29 – 20123 Milano | [email protected] | T: +39 02 2951 1023 | C.F. / P.I. 03287420610 | Aut. Min. Lav. 13/I/0013737 | REA MI 1871137 | Credits by Bryan