CONDIVIDI
22 Dicembre 2020

Professioni digitali: i trend del 2021

di Simone Di Sabatino

Il 2020 è stato un anno che ha cambiato il mercato del lavoro. Ecco le digital skills fondamentali nel 2021

Difficile dimenticare il 2020, un anno che è entrato di diritto nei libri di storia e che ci ha messo davanti alla più grande pandemia degli ultimi 100 anni. La nostra quotidianità è stata sconvolta, ci siamo ritrovati ad essere privati di alcune libertà in nome della salute pubblica e  ogni paese ha tentato di rispondere al meglio ad un’emergenza e una situazione straordinaria.

Il mondo del lavoro è stato travolto dalla pandemia e il nostro modo di vivere l’ufficio e di lavorare è radicalmente cambiato. In molto hanno dovuto rapidamente familiarizzare con termini e strumenti quali smart working, agenda digitale, video-call per poter continuare a lavorare.

Secondo i dati ISTAT del primo semestre 2020 il 90% delle grandi aziende e il 73% di quelle medie hanno “introdotto o esteso lo smart working durante l’emergenza”. Situazione diversa invece per le piccole imprese (37%) e per le microimprese (18%). Sono in ogni caso più di 5 milioni i lavoratori che nel 2020 hanno lavorato, almeno in parte, da remoto. Un cambiamento epocale che ha portato a numerose variazioni nell’organizzazione del lavoro e soprattutto nella mentalità dei lavoratori e delle aziende, per fronteggiare le conseguenze dettate dal Covid-19 e rimanere produttivi in tempi di pandemia.

Flessibilità, sicurezza informatica, strumenti digitali e comunicazioni smart sono diventati il mantra di tutti e questo cambiamento nei paradigmi lavorativi ha portato anche alla ricerca di nuove professioni digitali, o meglio, alla maggiore richiesta di alcuni mestieri che strizzano l’occhio all’innovazione digitale.

Ecco dunque che tra i job trends del 2021 spuntano professioni che necessitano di digital skills. Una ricerca di Hunters, azienda controllata da Hunters Group che si occupa di ricerca e selezione di personale altamente qualificato, ha posto l’attenzione sulle nuove professioni digitali del 2021.

Tra le nuove professioni più richieste spuntano gli esperti di sicurezza informatica, tecnici in grado di blindare i dati e di dare alle aziende canali di comunicazione e gestione dati sicuri ed efficienti. Evitare un cyber attacco, oggi più che mai, appare vitale per un’azienda che lavora con i dati sensibili.

Data Scientist e Data Analyst sono altre figure fondamentali nel 2021: se è vero che i dati sono il petrolio del nuovo secolo, è facile capire come le persone in grado di analizzarli e tradurli in informazioni sono risorse che le aziende cercheranno in maniera sempre maggiore.

Altro settore che ha visto un vero e proprio boom nel 2020 – e che quindi continuerà ad essere molto attivo anche nel 2021 – è quello della formazione online o e-learning. Dunque gli insegnanti digitali saranno un valore aggiunto per ogni azienda, professionisti in grado di formare i dipendenti e dar loro gli strumenti per affrontare questa nuova situazione lavorativa.

Ad arricchire i job trends 2021 anche gli specialisti di e-commerce, esperti in grado di gestire al meglio tutto ciò che è compravendita online, gestione degli ordini, sicurezza delle transazioni e attenzione al customer care. Secondo Salesforce il secondo quadrimestre 2020 ha fatto registrare un incredibile +71% degli acquisti online, un trend destinato ad avere numeri da capogiro anche nel 2021.

Gestire un team che lavora da remoto non è affatto facile, ecco perché nel 2021 le aziende andranno alla ricerca di direttori commerciali e responsabili con skills manageriali ma che sappiamo anche adattarsi sopratutto alle nuove modalità di lavoro online.

Rispondere alla pandemia significa inoltre anche riprogettare gli spazi. Se oggi infatti il termine “distanziamento sociale” è sempre più utilizzato, tutti i nostri spazi, pubblici e privati, devono necessariamente prendere nuova forma. In questo contesto architetti e designer di interni avranno il loro bel da fare per permettere di svolgere il proprio lavoro in sicurezza rispettando le normative vigenti.

 

 

→ Leggi l’articolo su Web Marketing Festival.it

 

Leggi anche:

Professioni circolari: aziende a caccia di risk manager e ingegneri per la gestione energetica

Remote working; per lavorare da casa servono nuove skill

Lavoro post Covid-19: ecco perché le aziende puntano più sui profili junior

 

→ Il blog di Hunters Group: news dal mercato, consigli sul lavoro, notizie sulla vita aziendale

FANNO PARTE DI HUNTERS GROUP

© 2018 Hunters Group S.r.l. | Via Giovanni Boccaccio, 29 – 20123 Milano | [email protected] | T: +39 02 2951 1023 | C.F. / P.I. 03287420610 | Aut. Min. Lav. 13/I/0013737 | REA MI 1871137 | Credits by Bryan