CONDIVIDI
04 Marzo 2022

Donne: più brave ma meno pagate

Hanno maggiori difficoltà a trovare lavoro, a fare carriera e ad avere retribuzioni alte.
È questo, in sintesi, il quadro dipinto da una recente indagine di AlmaLaurea. A cinque anni dal conseguimento della laurea, il tasso di occupazione femminile è all’86% rispetto al 92,4% degli uomini, nonostante ottengano risultati migliori durante l’università. Ma il vero divario per le donne si vede all’interno della busta paga.

Ci sono, però, una serie di aspetti che ognuno di noi può considerare per rendere più efficace la richiesta di un aumento di stipendio. Ne parla Joelle Gallesi, Managing Director di Hunters Group.

 

→ Guarda l’intevista su PopEconomy  e scopri tutti i dettagli!

 

Leggi anche:

Idrogeno e Blue Economy: prospettive per il futuro. Joelle Gallesi a TGR Emilia Romagna 

Lavoro. Migliaia di opportunità in tutta Italia

Infrastrutture e Pnrr: cercasi ingegneri e esperti in digitale, meccanica e sicurezza 

 

→ Il blog di Hunters Group: news dal mercato, consigli sul lavoro, notizie sulla vita aziendale

FANNO PARTE DI HUNTERS GROUP

© 2018 Hunters Group S.r.l. | Via Giovanni Boccaccio, 29 – 20123 Milano | [email protected] | T: +39 02 2951 1023 | C.F. / P.I. 03287420610 | Aut. Min. Lav. 13/I/0013737 | REA MI 1871137 | Credits by Bryan