CONDIVIDI
11 Novembre 2019

Il rapporto tra famiglia e manager si regge sul rispetto reciproco

Prima o poi, nella vita della family company, si pone l’annosa questione della prima managerializzazione. Un ostacolo psicologico, ancor prima che strategico:”Le aziende di proprietà familiare – dice Joelle Gallesi, Sales & Operation Director di Hunters Group, società di head hunting leader nella ricerca e selezione di personale specializzato – tendono spesso a ricoprire autonomamente tutte le figure apicali all’interno, questo soprattutto perchè chi ha creato l’azienda vuole seguire da vicino tutti i processi e poter prendere direttamente le decisioni”.

FANNO PARTE DI HUNTERS GROUP

© 2018 Hunters Group S.r.l. | Via Giovanni Boccaccio, 29 – 20123 Milano | [email protected] | T: +39 02 2951 1023 | C.F. / P.I. 03287420610 | Aut. Min. Lav. 13/I/0013737 | REA MI -1234567 | Credits by Bryan