CONDIVIDI
29 Ottobre 2012

La crisi frena i compensi anche negli studi legali d’affari

Uno studio di Finance Hunter rileva differenze relributive tra studi italiani e internazionali

Politiche di remunerazione a due vie negli studi d’affari: più rigide e organizzate con vere e proprie fasce di retribuzione nelle grandi law firm internazionali, meno strutturate e forse più attente all’impegno del singolo professionista quelle degli studi italiani.

Nei grandi studi italiani, rispetto agli stranieri, c’è una più netta tendenza a retribuire secondo un concetto di seniority effettiva del professionista che comprenda anche gli anni di esperienza accumulati prima dell’abilitazione.

Continua …

FANNO PARTE DI HUNTERS GROUP

© 2018 Hunters Group S.r.l. | Via Giovanni Boccaccio, 29 – 20123 Milano | [email protected] | T: +39 02 2951 1023 | C.F. / P.I. 03287420610 | Aut. Min. Lav. 13/I/0013737 | REA MI -1234567 | Credits by Bryan