CONDIVIDI
12 Giugno 2020

Hunters Group. Processi di selezione sempre più digitalizzati

I colloqui via web hanno sostituito, durante il periodo di blocco, quelli tradizionali. Il 70% dei clienti ha scelto questa modalità di selezione

.
Digitalizzazione e virtualizzazione sono state le parole chiave degli ultimi tre mesi, caratterizzati da un blocco di nove settimane a cui sta seguendo una ripresa cauta in termini organizzativi. «Il nostro osservatorio privilegiato – spiega Joelle Gallesi, General Manager di Hunters Group, società di ricerca e selezione di personale altamente qualificato – ci ha permesso di esaminare dinamiche innovative che pervadono l’intera filiera del settore Recruitment. Se per il settore dell’Head Hunting risulta molto semplice virtualizzare il percorso che porta dal primo contatto telefonico con il candidato, alla presentazione alla società cliente, non è stato lo stesso per le società che avrebbero dovuto inserire una figura nell’organigramma aziendale senza averla potuta neppure incontrare di persona una volta».

(…continua su Avvenire.it)

 

Leggi anche:

Smart working: quando la tecnologia ci “rende umani”

Dopo l’emergenza Coronavirus aumenteranno i CV non lineari: come leggere tra le righe?

2 Buoni motivi per vivere a Bologna… e lavorarci!

FANNO PARTE DI HUNTERS GROUP

© 2018 Hunters Group S.r.l. | Via Giovanni Boccaccio, 29 – 20123 Milano | [email protected] | T: +39 02 2951 1023 | C.F. / P.I. 03287420610 | Aut. Min. Lav. 13/I/0013737 | REA MI 1871137 | Credits by Bryan