CONDIVIDI
27 Aprile 2020

Il Coronavirus cambierà il lavoro. Ecco le nuove figure e le loro peculiarità

La continua evoluzione di ambiti come l’Intelligenza Artificiale, i Big Data e la Robotica hanno fatto emergere un nuovo mercato del lavoro, ma anche una serie di nuove figure professionali legate al mondo tecnologico e digitale. Pensiamo, giusto per citare alcuni esempi, al Digital Marketing Manager, al Data Scientist, al Chief Information Security Officer o al Social Media Recruiting Specialist.

“Il mercato del lavoro – precisa Paola Marchesi, Executive Partner di Executive Hunters, brand di Hunters Group, società di ricerca e selezione di personale qualificato – è in continua evoluzione e questo, naturalmente, si riflette anche sui Curricula dei professionisti. Oltre al cambiamento costante, che è un aspetto positivo, dobbiamo purtroppo confrontarci anche con degli scenari di crisi che impattano sul mondo del lavoro e fanno emergere situazioni di precarietà che gli HR devono necessariamente tenere in considerazione perché è inevitabile che, soprattutto dopo questa crisi sanitaria ed economica legata al Covid-19, i percorsi professionali potrebbero modificarsi. L’idea che il CV ideale sia quello con percorso di crescita lineare e cambi di azienda nei tempi giusti non è più attuale. Dobbiamo farcene una ragione”.

(…continua su Industria Italiana)

 

Leggi anche:

Smart working: quando la tecnologia ci “rende umani”

Il rischio di impresa ai tempi del Coronavirus

Dopo l’emergenza Coronavirus aumenteranno i CV non lineari: come leggere tra le righe?

FANNO PARTE DI HUNTERS GROUP

© 2018 Hunters Group S.r.l. | Via Giovanni Boccaccio, 29 – 20123 Milano | [email protected] | T: +39 02 2951 1023 | C.F. / P.I. 03287420610 | Aut. Min. Lav. 13/I/0013737 | REA MI 1871137 | Credits by Bryan