CONDIVIDI
07 Dicembre 2020

Lavoro, nulla sarà come prima. Autonomia e time management perni del nuovo modello

Time management: alcuni consigli.
Mappatura delle attività giornaliere, suddivisione dei compiti in ambiti temporali molto precisi e attività più impegnative da svolgere la mattina.
Sono i tre principali consigli di Hunters Group, basati su altrettanti principi, per mantenere alti sia il livello di concentrazione sia l’efficienza per chi lavora da remoto.
In particolare, in base al principio di Pareto, detto anche principio 80-20, solitamente, e in percentuali a volte differenti, l’80% dei risultati deriva dal 20% delle attività, quindi il suggerimento è quello di “mappare” le proprie attività giornaliere, analizzare quali di queste sono effettivamente produttive e infine eliminare le attività che non portano, o non contribuiscono, al raggiungimento degli obiettivi.

Secondo la Legge di Illich, invece, considerato che la quantità di tempo che si impiega per svolgere un’attività non è direttamente proporzionale al risultato che viene generato, per aumentare l’efficienza, senza che la concentrazione venga meno man mano che si svolge una medesima attività, basterebbe dedicare dei brevi slot temporali a un’attività e fissare per la stessa dei micro obiettivi. Completata l’attività nell’arco di tempo prestabilito, il consiglio è quello di cambiare attività e svolgere anch’essa entro un determinato arco di tempo.

Infine, secondo la Legge di Laborit, i compiti “pesanti”, che richiedono maggior impegno mentale, vanno svolti al mattino, quando la mente non è sovraccarica dallo stress mentre le attività le attività ripetitive, che non richiedono grande concentrazione, andrebbero svolte il pomeriggio o dopo pranzo.

 

(… continua su Italia Oggi)

 

Leggi anche:

Manager e imprenditori: ecco perchè gli hobby non sono solo un passatempo

SuperBonus 110%: un traino per aziende e ricerche professionali

Sviluppatori Mobile: gli unicorni del mondo ICT

 

→ Il blog di Hunters Group: news dal mercato, consigli sul lavoro, notizie sulla vita aziendale

 

 

 

FANNO PARTE DI HUNTERS GROUP

© 2018 Hunters Group S.r.l. | Via Giovanni Boccaccio, 29 – 20123 Milano | [email protected] | T: +39 02 2951 1023 | C.F. / P.I. 03287420610 | Aut. Min. Lav. 13/I/0013737 | REA MI 1871137 | Credits by Bryan